FILTRI TANGENZIALI FTG

 

Il filtro tangenziale FTG sostituisce integralmente i sistemi tradizionali di chiarifica (centrifugazione, filtrazione con farina fossile, filtrazione con strati) ottenendo prodotti con torbidità inferiore a 1 NTU in un’unica lavorazione.

 

Il filtro tangenziale FTG è equipaggiato con membrane organiche in polipropilene a fibra cava con porosità media di 0,2 micron nominali; pertanto riesce a trattenere totalmente i solidi sospesi, i lieviti, i batteri ed i colloidi condensati, lasciando invariati i parametri fondamentali per la qualità dei vini.

 

L’indice di filtrabilità dei vini trattati viene notevolmente abbassato aumentando così la durata delle cartucce per la filtrazione assoluta finale. Il filtro FTG è a funzionamento automatico per le operazioni del ciclo di filtrazione compreso il back-wash, mentre le operazioni di riempimento, scarico e lavaggio sono gestite dall’operatore.n d’embouteillage